Innovare con impatto sociale. L’intervista a SocialFare.

L'intervista a Laura Orestano, CEO di SocialFare, il primo Centro per l'Innovazione Sociale in Italia con focus verticale sullo sviluppo di modelli, servizi e prodotti che rispondano in modo innovativo alle sfide sociali contemporanee.

Condividi
Knack: l’applicazione per scoprire il talento giocando

Knack è l'applicazione che tramite le tecniche di gamification riesce ad analizzare e a scoprire le tue attitudini personali giocando. Pronto a giocare?

Condividi
Food & Beverage: i dati del Netcomm Focus Food 2017

Trasformazione digitale ed evoluzione dei consumi alimentari al Netcomm Focus Food. Come creare o trasformare il proprio business con le nuove tecnologie.

Condividi
3 trend in crescita: automazione, big data, vocal research

Le ultime analisi e ricerche in ambito digital dimostrano come automazione, big data e vocal research siano 3 trend in grande crescita nel 2017.

Condividi
Come funziona Google My Business

Google My Business è lo strumento dell’universo Google dove le aziende, con sede locale, possono creare gratuitamente le schede della loro attività.

Condividi
BTREES a Cittadellarte – Fondazione Pistoletto per la Lectio Pluralis

BTREES presente al tavolo dei relatori della "Lectio Pluralis" di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, nella prestigiosa sede del Terzo Paradiso.

Condividi
Digital Analysis: 3 nuove opportunità per il tuo business

Con il pacchetto "Digital Analysis" sviluppi il tuo business. Scopri le 3 diverse opportunità: digital now, digital go e digital up.

Condividi
Impresa In Azione: educazione imprenditoriale per gli studenti

Partecipiamo ad Impresa In Azione: il programma di Educazione Imprenditoriale riconosciuto ed accreditato dalla Commissione Europea.

Condividi
Intelligenza Emotiva: cos’è e come allenarla

È composta da due tipi di competenza: una personale legata al modo in cui regoliamo noi stessi e una relazionale, connessa al modo in cui ci relazioniamo.

Condividi
Al via i weekend di Digital Detox: è tempo di ri-connettersi

Nella primavera del 2016 dai confronti con gli esperti di mindfulness di Bi-Mind e i professionisti del trekking di Nabumbo, è nata l'idea del Digital Detox.

Condividi